a

Al tuo fianco con tutta
la mia esperienza

ultimi post

Graziella Bertozzi > Coaching e Sviluppo Personale  > Il Risveglio del Divino Maschile

Il Risveglio del Divino Maschile

Ieri, 21 dicembre 2020, giorno del Solstizio d’inverno, si è aperto un grande portale: quello del risveglio del Divino maschile.

La Federazione di Comunità di Damanhur ha sedi in tutto il mondo e lavora incessantemente per la salvezza dell’Umanità e del nostro Pianeta.

Ieri sera ha trasmesso in diretta dalla sede italiana, una bellissima cerimonia di accensione di un fuoco per aiutare il risveglio del Divino maschile. 

A questa iniziativa hanno partecipato migliaia di persone in ogni parte del mondo, accedendo fuochi, camini o candele.
Anche io ho partecipato a questa toccante iniziativa e alle 19,22 ho acceso tre candele rosse per simboleggiare l’accensione del fuoco sacro.

Mai come in questo momento si sente la necessità di cambiare registro, di ritrovare quella forza creatrice e di cambiamento che il Sacro maschile possiede.
Quello del Sacro maschile è un argomento di cui si parla poco. 

Infatti, tanto si è detto e scritto sul Divino femminile, ma molto di rado del Divino maschile. 

Di quest’ultimo non si parla quasi fosse un argomento di poca importanza, come fosse in qualche modo “scomodo”, quasi un tabù, dopo millenni dominati da un patriarcato non certo illuminato.
Un patriarcato teso alla conquista indiscriminata, all’annientamento dell’altro e del diverso da sé, nonché dall’asservimento del Principio femminile.

L’energia maschile non è predisposta a ricevere amore, che è una prerogativa del principio femminile, ma a donarlo in modo attivo.
Questo significa che gli uomini per loro natura danno e le donne prendono.
Il maschile illuminato è generoso, mai avaro di sé stesso e quando diventa sacro canalizza al meglio l’energia sessuale invece di reprimerla. 

Un uomo integro e consapevole non lascia mai che la sua energia sessuale resti concentrata nel chakra sacrale, alimentando così la lussuria e la foga di competizione.
Al contrario possiede il coraggio di dirigerla anche nel suo cuore. 

Il Sacro maschile è cosciente della sua sessualità e del suo potere.
E’ solo grazie al risveglio del sacro maschile che il femminile potrà liberarsi ed esprimere al meglio il proprio potenziale di accoglienza e rispetto della vita sotto ogni sua forma.

Colgo questa straordinaria occasione per augurare a tutti noi, uomini e donne un pronto risveglio della nostra parte divina, per la salvezza del nostro Pianeta e dell’Umanità intera.

No Comments

Leave a reply